BININI PARTNERS

Centrale idroelettrica e conca di navigazione a Torino

Riqualificazione e di sviluppo delle energie a fonti rinnovabili voluto dal Comune di Torino

ANNO

2015

AREA

Planning & Landscape

CATEGORIA

Ambiente e Paesaggio

LUOGO

Torino, Italia

STATO

Concluso

  • ANNO : 2015
  • AREA : Planning & Landscape
  • CATEGORIA : Ambiente e Paesaggio
  • LUOGO : Torino, Italia
  • STATO : Concluso
Centrale idroelettrica e conca di navigazione a Torino, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria

Centrale e conca di navigazione sul fiume Po in centro a Torino

Progettazione definitiva di un impianto idroelettrico con annessa conca di navigazione da realizzare in corrispondenza della traversa Michelotti sul fiume Po in centro a Torino immediatamente a valle del ponte Vittorio Emanuele I.

Il progetto si inserisce all’interno di un più ampio intervento di riqualificazione e di sviluppo delle energie a fonti rinnovabili voluto dal Comune di Torino.
Alla centrale idroelettrica si associano infatti la realizzazione di una conca di navigazione per il superamento della traversa e una rampa attrezzata per la pratica dell’attività sportiva del Kayak.

La centrale idroelettrica, ubicata sulla sponda destra del fiume, sarà di tipo puntuale, realizzata mediante una struttura in linea formata dall’opera di presa/ canale di derivazione, dalla turbina con i relativi vani tecnici e dal canale di restituzione per uno sviluppo complessivo di circa 120 metri ed una larghezza utile di circa 10 metri.

La centrale idroelettrica sarà realizzata rispettando la valenza architettonica locale utilizzando adeguate tipologie di materiali e finiture in grado di inserirsi nel contesto paesaggistico della zona.

Il corpo di fabbrica principale, composto principalmente da cemento armato, sarà rivestito, nelle porzioni maggiormente in vista, da pietra naturale di colorazione similare a quelle utilizzate nell’architettura locale, come per il ponte Vittorio Emanuele I, presente nelle immediate vicinanze, da rivestimenti localizzati in lamiere di acciaio corten e da apposite lettere in lamiera di acciaio componenti le scritte indicanti gli elementi principali che costituiscono l’impianto.

Le coperture dei vani tecnici all’interno della centrale e del canale di scarico saranno resi accessibili al pubblico realizzando una terrazza sul fiume Po. Le coperture saranno rifinite in parte da rivestimenti in pietra naturale ed in parte recuperate a verde mediante aiuole pensili. Come precedentemente esposto, una porzione di copertura direttamente sovrastante la turbina sarà costituita da una copertura smontabile calpestabile.
Al di sopra del canale di scarico sarà ricostruita la sponda in modo da ripristinare il percorso ciclopedonale esistente.

Alla centrale idroelettrica sarà affiancata una conca di navigazione per il superamento della traversa Michelotti per ripristinare la connessione idraulica fra il tronco di monte e quello di valle del tratto urbano del fiume, mentre sulla sponda sinistra si prevede la realizzazione di uno scivolo lungo circa 210 m e largo 15 m dove poter praticare canottaggio e kayak.

Centrale idroelettrica e conca di navigazione a Torino

Anno di esecuzione:
2015 – terminato

Livello del servizio svolto:
progettazione Definitiva

Caratteristiche tecniche:
Salto nominale: 2,95 m
Portata massima turbinabile: 50,0 m3/s
Portata media annua: 42,00 m3/s
Potenza nominale: 250,0 kW
Potenza massima: 320,0 kW
Producibilità annua: 1.500.000 kWh
Turbina: bulbo orizzontale

Tecnici firmatari del progetto/servizio:
Binini Partners S.r.l.
Ing. Tiziano Binini, Ing. Gianluca Lombardi, Ing. Simone Pioli, Ing. Ed. Arch. Francesco De Benedittis, Arch. Cecilia Morini, Ing. Alberto Baroni

Centrale e conca di navigazione sul fiume Po in centro a Torino
Riqualificazione e di sviluppo delle energie a fonti rinnovabili voluto dal Comune di Torino