BININI PARTNERS

Cappella a Montecchio Emilia

Cappella delle “Guarigioni”

ANNO

2015

AREA

Architecture

CATEGORIA

Interior Design

LUOGO

Montecchio (RE), Italia

STATO

Concluso

  • ANNO : 2015
  • AREA : Architecture
  • CATEGORIA : Interior Design
  • LUOGO : Montecchio (RE), Italia
  • STATO : Concluso
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria

Cappella delle “Guarigioni”
Ospedale “E. Franchini” di Montecchio Emilia

A completamento dell’intervento di ristrutturazione e ampliamento generale dell’Ospedale “E. Franchini” di Montecchio Emilia, è stata realizzata la nuova Cappella delle “Guarigioni”, ricavata proprio al centro dell’impianto a croce che caratterizza l’intero complesso.
Questa posizione baricentrica, oltre ad aggiungere un elemento simbolico, come negli antichi ospedali dove la chiesa era sempre al centro della “crociera” delle varie ali, permette che lo spazio sia direttamente accessibile da tutti gli utenti, sia interni che esterni.
Alla necessità di allestire uno spazio confortevole e intimo per la preghiera, è stata data soluzione grazie alle riflessioni congiunte della Committenza e dei progettisti, insieme al Cappellano ospedaliero e a Monsignor Tiziano Ghirelli, Direttore dell’Ufficio Diocesano Beni Culturali ed Edilizia di Culto.
L’idea progettuale è quindi di uno spazio raccolto, uno “scrigno prezioso”, come ha sottolineato il Vescovo S.E. Monsignor Massimo Camisasca al momento della benedizione, che possa ospitare le persone per un momento di raccoglimento e cura spirituale, in relazione alle preoccupazioni e alle sofferenze che possono gravitare nell’ospedale.
La sua concezione si basa sulla necessità di proporre un linguaggio progettuale attuale, in grado di dialogare e integrarsi con la sfera intima della fede religiosa che, in quanto viva all’interno delle persone, risulta a sua volta contemporanea.
Si è cercata una soluzione capace di trasmettere chiaramente i messaggi della fede cristiana attraverso gli stilemi architettonici e artistici di un design rigoroso ed essenziale, basato sull’autenticità dei materiali e delle forme. L’arte informale di Alfonso Borghi, qui arricchita da accenni figurativi che rimandano facilmente agli episodi biblici prescelti, completano lo spazio con la potenza dei colori e della materia vibrante che esce dalle tele.
A completamento dell’intervento di ristrutturazione e ampliamento generale dell’Ospedale “E. Franchini” di Montecchio Emilia, è stata realizzata la nuova Cappella delle “Guarigioni”, ricavata proprio al centro dell’impianto a croce che caratterizza l’intero complesso.
Questa posizione baricentrica, oltre ad aggiungere un elemento simbolico, come negli antichi ospedali dove la chiesa era sempre al centro della “crociera” delle varie ali, permette che lo spazio sia direttamente accessibile da tutti gli utenti, sia interni che esterni.

Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria

Alla necessità di allestire uno spazio confortevole e intimo per la preghiera, è stata data soluzione grazie alle riflessioni congiunte della Committenza e dei progettisti, insieme al Cappellano ospedaliero e a Monsignor Tiziano Ghirelli, Direttore dell’Ufficio Diocesano Beni Culturali ed Edilizia di Culto.
L’idea progettuale è quindi di uno spazio raccolto, uno “scrigno prezioso”, come ha sottolineato il Vescovo S.E. Monsignor Massimo Camisasca al momento della benedizione, che possa ospitare le persone per un momento di raccoglimento e cura spirituale, in relazione alle preoccupazioni e alle sofferenze che possono gravitare nell’ospedale.
La sua concezione si basa sulla necessità di proporre un linguaggio progettuale attuale, in grado di dialogare e integrarsi con la sfera intima della fede religiosa che, in quanto viva all’interno delle persone, risulta a sua volta contemporanea.
Si è cercata una soluzione capace di trasmettere chiaramente i messaggi della fede cristiana attraverso gli stilemi architettonici e artistici di un design rigoroso ed essenziale, basato sull’autenticità dei materiali e delle forme. L’arte informale di Alfonso Borghi, qui arricchita da accenni figurativi che rimandano facilmente agli episodi biblici prescelti, completano lo spazio con la potenza dei colori e della materia vibrante che esce dalle tele.

Il tema ispiratore della cappella è quello della “guarigione”, sia corporale che spirituale, e viene esplicitato dalle opere d’arte. La dedicazione è facilmente individuabile grazie all’incisione presente sull’acquasantiera che riporta la frase “dalle sue piaghe siete stati guariti” (Prima lettera di Pietro 2,24). Il riferimento è tratto da un brano del Nuovo Testamento in cui l’autore indica Gesù Cristo crocifisso come fonte di speranza per chi è nella sofferenza. La scritta “dalle sue piaghe siete stati guariti” conduce il visitatore a soffermarsi sul grande quadro della crocifissione appeso dietro l’altare e a cui fa riferimento. Tutto il percorso iconografico all’interno dello spazio è studiato in modo da ripercorrere la storia della salvezza attraverso episodi di guarigione, partendo con le quattro piccole tele che vanno dall’Uscita di Israele dall’Egitto fino alla Resurrezione, passando attraverso l’Epifania e la Crocefissione.
Sulla parete principale c’è il Crocifisso con il grande affresco della “Terra Santa”, che ricostruisce il paesaggio e i miracoli della vita di Gesù, mentre a fianco, per una sosta più personale e raccolta c’è il quadro della “Madonna bianca col bambino”. Sull’ingresso esterno, la presenza della Cappella è segnalata con la scultura in bronzo “Zaccheo e il sicomoro”, sempre di Alfonso Borghi, realizzata da Massimo Merighi nella fonderia artistica Merighi Arte di Bologna.

Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria

Cappella a Montecchio Emilia


Committente
:
Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna. Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia

Anno di esecuzione:
2015

Livello del servizio svolto:
progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione lavori e interior design

Stato di avanzamento dei lavori progettati:
lavori terminati

Superficie complessiva:
22 m²

Tecnici firmatari del progetto/servizio:
Binini Partners Srl
Ing. Tiziano Binini, Ing. Alberto BaroniIng. Ed. Arch. Francesco De Benedittis

Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria
Cappella a Montecchio Emilia, Binini Partners, Società di architettura e ingegneria

Cappella delle “Guarigioni”
Ospedale “E. Franchini” di Montecchio Emilia